Aotearoa

AUCKLAND “LA CITTÀ DELLE VELE”, ROTORUA LA CAPITALE MAORI.
1° GIORNO Italia / Auckland
Partenza con voli di linea per Auckland. Pernottamento a bordo.

2° GIORNO In volo
Pernottamento a bordo.

3° GIORNO Auckland
All’arrivo, incontro con la guida e trasferimento in albergo. Camera disponibile immediatamente. Resto della giornata a disposizione. Pranzo e cena liberi. Pernottamento al Rendezvous Grand Hotel Auckland (o similare 4 stelle).

4° GIORNO Auckland
Prima colazione. Inizio del tour odierno con la visita del Museo di Auckland e la sua interessante collezione di arte ed artigianato Maori e Polinesiano. Successivamente si raggiunge il prestigioso quartiere di Parnell, Mission Bay, famoso per le sue belle spiagge e locali alla moda, “The Viaduct” e la Sky Tower, la torre più alta di tutto il Sud Pacifico con i suoi 328 metri. Si prosegue il tour verso la costa occidentale e più precisamente nel Parco Regionale di Muriwai, per ammirare le sue selvagge spiagge di sabbia nera, la ricca vegetazione circostante e soprattutto la locale colonia di “gannet”, tipici uccelli marini bianchi e neri che possono avere un’apertura alare sino a 2 metri. Pranzo e cena liberi. Pernottamento.

5° GIORNO Auckland / Matamata / Rotorua (230 Km)
Prima colazione. Partenza per il magico viaggio nell’universo immaginario creato da Tolkien e reso ancor più celebre dal regista neozelandese Peter Jackson: la regione della Terra di Mezzo, conosciuta anche come Eriador. Qui si effettuarono le riprese della trilogia de “Il Signore degli Anelli” e di “Hobbiton”. Si raggiunge quindi Matamata,e Shire’s Rest, la magnifica area agricola scelta da Peter Jackson per girare “Hobbiton”, unico set cinematografico al mondo visitabile. Si vedono: i 37 pertugi degli hobbit, il ponte del doppio arco, l’albero della festa e la locanda del Drago verde. Potrete fotografare da vicino la porta della casa di Bilbo cosi come ammirare la vista a perdita d’occhio delle meravigliose colline circostanti. Terminato il tour, si effettuerà una sosta a Matamata per un pranzo tipico neozelandese nella suggestiva fattoria di Longlands. Partenza per Rotorua e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita di Te Puia, zona ricca di attività termali dove spiccano i geyser, la “Kiwi House”, habitat notturno dell’uccello kiwi e il “Maori Arts & Crafts Institute”. Si visita infine Te Puia, partecipando ad un concerto ed una tipica cena Maori. Al termine della cena, ritorno in hotel. Pernottamento al Millennium Rotorua (o similare 4 stelle).

6° GIORNO Rotorua / Christchurch (2 ore di volo) / Lake Tekapo
Prima colazione. In mattinata si effettua una visita alla riserva termale di Waimangu, ricchissima di attività geotermali e famosa per gli splendidi laghi (tra cui il Lago Verde ed il Lago Blu) ed una natura incontaminata. Al termine della visita, trasferimento all’aeroporto di Rotorua per il volo su Christchurch. All’arrivo, partenza verso la regione agricola Canterbury Plains. Visita ad una tipica fattoria neozelandese dove verrà offerta una merenda. Proseguimento fino al magnifico Lago Tekapo. Cena libera. Pernottamento al Peppers Bluwater Resort Lake Tekapo (o similare 4 stelle).

7° GIORNO Lake Tekapo / Wanaka (200 Km)
Prima colazione. In mattinata si effettua una visita di Tekapo, il cui lago, di straordinaria bellezza, è caratterizzato da acque rese azzurre e cristalline da finissimi frammenti di roccia portati dai vicini ghiacciai. Partenza per il Mt. Cook Village da dove si potrà ammirare uno splendido panorama dell’area alpina circostante. Il viaggio prosegue attraversando MacKenzie Country tra paesaggi alpini, laghi e fiumi di origine glaciale. Pranzo libero. Arrivo a Wanaka e trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento al Edgewater Resort Wanaka (o similare 4 stelle).

8° GIORNO Wanaka / Queenstown (70 Km)
Prima colazione. Mattinata a disposizione per visitare Wanaka, nota località di villeggiatura, ubicata all’estremità meridionale del lago omonimo, orlato di salici e contornato di vette innevate. Verso mezzogiorno partenza per Queenstown, attraversando il villaggio di Arrotown, meta dei cercatori d’oro di fine Ottocento. Breve sosta al Kawarau Bridge, famoso per esser il ponte da cui effettuarono il primo bungy jumping. Pranzo libero. Arrivo a Queenstown e breve tour nei dintorni della città, completato da un giro in cabinovia (Skyline Gondola) per raggiungere la cima del monte Bob’s Peak, che offre bellissimi panorami. Al termine, trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento al Copthorne Hotel & Resort Lakefront Queenstown (o similare 4 stelle).

9° GIORNO Queenstown / Fiordo Milford Sound / Queenstown (600 Km a/r)
Prima colazione. Partenza per il fiordo di Milford Sound passando vicino al lago Wakatipu, la cittadina di Te Anau ed il Parco Nazionale dei Fiordi. All’arrivo a Milford si effettuerà una meravigliosa crociera sul fiordo sino al Mar di Tasmania. Durante la navigazione si potranno ammirare le numerose cascate, le pareti rocciose, lo spettacolare Mitre Peak, la cascata di Bowen e numerosi branchi di foche e delfini. Pranzo incluso. Ritorno a Queenstown in pullman. Cena libera e pernottamento.

10° GIORNO Queenstown
rima colazione. Giornata a disposizione. Pranzo e cena liberi. Possibilità di prenotare delle escursioni facoltative. Pernottamento.

11° GIORNO Queenstown / Italia
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia. Pernottamento a bordo.

12° GIORNO Italia
Arrivo in Italia.